Nicola Albanese

 

 

 

Storico preparatore genovese ha iniziato negli anni 60 con le fiat 500, come molti altri suoi colleghi coetanei, sviluppando una grande esperienza legata ad una grande passione.

Dal 1965 le sue preparazioni su base fiat 500 si fanno "vedere" in gara con Bettini, Maragliano e Cevasco.

Nel 1967 nasce la scuderia Albanese, nata dalla coalizione di un gruppo di piloti genovesi, la scuderia in seguito cambia nome in Genova Corse.

 

                                           

Gli anni 70 sono interamente dedicati alle preparazioni per la scuderia Grifone, e Albanese lavora per la prima volta su vetture destinate ai rally, come la a112 abarth del trofeo.
non mancano vetture gruppo due come le ritmo, sempre per la Grifone.

Negli anni 80 arrivano nell'officina di via granello anche le fiat 127, molte preprate per correre al Safari e altre gare in Africa, ricordiamo quelle preparate per Dalla Pozza, Molino, Adami e Balestra.

Proprio con la 127 di Sandro Molino, Albanese inizia la sua esperienza di navigatore che lo lega al pilota ed amico, accompagnandolo in moltissime gare (addirittura 7 gare in costa d'avorio con la fiat 127 da lui preparata).

Nelle gare in africa sarà proprio la fiat 127 a regalargli delle grandi soddisfazioni professionali.

L'attività di navigatore lo porta a girare moltissimo e soprattutto in Africa, ovviamente non cessa la sua attività di preparatore.

Nella sua carriera ha avuto molti successi e il preparatore genovese continua a mettere la sua esperienza su qualche "nonnetta" per le gare di regolarità.